Ancora in marcia

ancora
IN MARCIA !

GIORNALE DI CULTURA, TECNICA E INFORMAZIONE POLITICO SINDACALE, DAL 1908
---------------------------------------------------------------

 

FERROVIERI, QUATTRO IMPORTANTI "APPUNTAMENTI CON LA GIUSTIZIA"

INVITIAMO TUTTI I FERROVIERI, E COLORO CHE HANNO A CUORE LA SICUREZZA
FERROVIARIA,LA DIGNITA' E LE LIBERTA' DEMOCRATICHE NEI LUOGHI DI LAVORO, 
A PARTECIPARE
E PRESENZIARE,
O COMUNQUE A SEGUIRE L'EVOLUZIONE DI QUESTI PROCEDIMENTI

DALL'ESITO DI ESSI, OVVERO DALL'ATTEGGIAMENTO DELLA MAGISTRATURA
NEI CONFRONTI DI UNA POTENZA ECONOMICA COME E' L'INTERO GRUPPO FS,
E LE ALTRE SOCIETA' DEL MODO FERROVIARIO,
DERIVERANNO I FUTURI ORIENTAMENTI GIURIDICI
IN MATERIA DI CIRCOLAZIONE DEI TRENI E DI LIBERTA' SINDACALI NEI LUOGHI DI LAVORO




IL 18 GENNAIO 2016 A ROMA, ALLE ORE 10
SI TERRA' PRESSO LA CORTE DI CASSAZIONE L'UDIENZA FINALE DELLA VERTENZA SUL
 LICENZIAMENTO DI RICCARDO ANTONINI, IL TECNICO DI RFI LICENZIATO IL 7 NOVEMBRE 2011
 PER AVER OFFERTO LA SUA COLLABORAZIONE GRATUTITA COME CONSULENTE DI PARTE,
A FAVORE ALCUNI FAMILIARI DELLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO E DELLA FILT-CGIL.
UN LICENZIAMENTO INGIUSTO E PERSECUTORIO NEI CONFRONTI DI UN FERROVIERE SEMPRE
IMPEGNATO SUL FRONTE DELLA SOLIDARIETA', PER LA SICUREZZA E LA DIFESA DEI
LAVORATORI. APPUNTAMENTO ALLE 9,30,DI FRONTE AL PALAZZO DI GIUSTIZIA
 PER ESPRIMERE A RICCARDO SOSTEGNO, SOLIDARIETA' E RICONOSCENZA

IL 25 GENNAIO A SASSARI, ALLE ORE 10
SI TERRA' PRESSO LA CORTE D'ASSISE, L'ULTIMA UDIENZA DEL PROCESSO PER LA MORTE
 DEL NOSTRO COMPAGNO DI LAVORO, IL MACCHINISTA GIUSEPPE SOLINAS, RIMASTO
SCHIACCIATO NELLA CABINA DELLA SUA 668, IL 27 DICEMBRE 2009, PER L'URTO
CON UN MASSO FRANATO SUI BINARI NELLA NOTTE PRECEDENTE. SONO IMPUTATI
TRE DIRIGENTI DI RFI E LA STESSA SOCIETA' COME RESPONSABILE AMMINISTRATIVA. UNA MORTE
CHE SI SAREBBE POTUTA EVITARE SE SOLO IL COSTONE ROCCIOSO CROLLATO, FOSSE STATO
BONIFICATO PRIMA O PROTETTO DA QUEI SISTEMI DI SICUREZZA INSTALLATI SOLO DOPO L'INCIDENTE

IL 25 GENNAIO A ROMA, ALLE ORE 9
PRIMA UDIENZA DEL PROCESSO NEI CONFRONTI DI VINCENZO SOPRANO, EX AD DI
TRENITALIA E DI
LUCA MARIA GRANIERI, ATTUALE  RESPONSABILE DI FRECCIAROSSA,
 ENTRAMBI ACCUSATI DI VIOLAZIONE DELLE NORME SULLA SICUREZZA DEL LAVORO


IL 31 GENNAIO A LUCCA, ORE 10,00
SI TERRA' L'ULTIMA UDIENZA DEL PROCESSO PER LA STRAGE DI VIAREGGIO, IL GRAVISSIMO
DISASTRO FERROVIARIO, AVVENUTO IL 29 GIUGNO 2009, A CAUSA DEL DERAGLIAMENTO
DI UNA CISTRENA DI GPL A SEGUITO DELLA ROTTURA DI UN ASSE. NEL DISASTRO
PERSERO LA VITA 32 PERSONE, ALCUNE CENTINAIA RIMASERO FERITE E UN INTERO
QUARTIERE VENNE DISTRUTTO DALL'INCENDIO E DALLE ESPLOSIONI CHE SEGUIRONO.
 DOPO OLTRE CENTO UDIENZE, TERMINA IL DIBATTIMENTO E
PER LA STESSA
GIORNATA DEL 31 E' ATTESA LA SENTENZA
NEI CONFRONTI DEI 32 IMPUTATI,
 ACCUSATI A VARIO TITOLO DI DISASTRO FERROVIARIO, INCENDIO E LESIONI COLPOSI
 E DELLE OTTO SOCIETA' COINVOLTE, IMPUTATE PER RESPONSABILITA' CIVILE ED AMMINISTRATIVA

Partecipa, sostieni, scrivi e contribuisci al dibattito ed alle iniziative
di "ancora In Marcia!", abbonandoti alla rivista autogestita dai lavoratori dal 1908
www.inmarcia.it