Sindacato USI

Il sindacato USI da assistenza e consulenza a tutti i lavoratori iscritti e non, per maggiori informazioni contattate le Sedi di Riferimento. 

 

I NOSTRI IMPEGNI 

Controllo Buste Paga

Se avete il dubbio che le vostre buste paga siano errate o se semplicemente volete avere la ragionevole certezza che siano corrette non esitate a contattarci, possiamo verificare che il contratto applicato sia corretto che l’inquadramento corrisponda con la mansione svolta, possiamo verificare  l’applicazione dei minimi contrattuali previsti dal CCNL di riferimento e che tutte le competenze come aumenti contrattuali, scatti di anzianità o indennità siano corrette.

Gli arretrati possono esser richiesti sino ad un massimo di 5 addietro, dalla data di comunicazione alla vostra azienda, per le differenze retributive in busta paga e sino ad un massimo di 10 anni addietro, dalla data di comunicazione alla vostra azienda, per i contributi. 

Non perdete tempo inutilmente.

Impugnazione Licenziamenti

L’impugnazione di un licenziamento consiste in un atto scritto in cui il lavoratore esprime la propria volontà di contestare la validità del licenziamento.

L’art. 32 della legge 183/2010 stabilisce che sono 60 giorni, dalla data del licenziamento, il limite entro il quale è possibile impugnare un licenziamento.

Nel caso in cui vi troviate ad esser licenziati, per un qualunque motivo, non esitate a contattarci e noi verificheremo se il licenziamento ha rispettato tutte le regole previste dal CCNL applicato e se esistono i presupposti per una impugnazione.

Contestazioni Disciplinari 

Il potere disciplinare costituisce lo strumento di reazione all’inosservanza degli obblighi contrattuali che il lavoratore deve rispettare nei confronti dell’azienda e si realizza con la possibilità, da parte del datore di lavoro, di sanzionare disciplinarmente il lavoratore. 

L’apice di questo potere è il licenziamento.

La legge 300/1970, ed i CCNL di settore, regolamentano sia le mancanze che le modalità con cui vanno fatte suddette contestazioni, infatti la legge prevede procedure precise e rigide ed offre al lavoratore l’opportunità di giustificare quanto gli è stato contestato.

In presenza di contestazioni disciplinari è bene ricordare che nessun provvedimento può essere adottato nei confronti del lavoratore senza che esso non abbia avuto la possibilità di fornire le proprie giustificazioni.

In questi casi il sindacato può valutare la contestazione, supportare i lavoratori nel dare le proprie motivazioni e nel caso non sia sufficiente impugnare l’eventuale provvedimento disciplinare. 

Consigliamo pertanto di contattarci in tempi rapidi in caso di contestazioni disciplinati e di portar con sé tutta la documentazione in proprio possesso.

Mobbing

Il termine “Mobbing” nasce in Inghilterra negli anni 70’ e descrive un comportamento aggressivo atto ad escludere un membro di un gruppo.

Nel mondo del lavoro il termine “Mobbing” identifica un insieme di comportamenti violenti (demansionamento, vessazioni, umiliazioni, insulti, ecc.) verso una persona, o un gruppo di persone, al fine di indurla ad abbandonare da sola il posto di lavoro senza che il datore di lavoro debba ricorrere al licenziamento che potrebbe causare problemi di vario tipo.

È bene ricordare che il responsabile di questo comportamento violento è sempre il datore di lavoro a prescindere che sia lui stesso o un suo dipendente a compierlo.

Il nostro impegno è quello di impedire che tali condizioni si concretizzino supportando il lavoratore con tutti i mezzi che la legge ci mette a disposizione.

Lavoro Nero

Sono considerati lavoratori in nero tutti coloro che siano impiegati senza l’instaurazione preventiva di un regolare rapporto di lavoro, per legge l’assunzione deve avvenire prima dell’inizio del rapporto di lavoro.

Lavorare in nero significa perdere diritti essenziali come la pensione, la mancata copertura da infortuni e malattie, l’assenza di ammortizzatori sociali e via discorrendo. 

Per un lavoratore è quindi fondamentale regolarizzare la propria posizione e se ciò non dovesse avvenire il nostro impegno è far si che i vostri diritti vengano rispettati.